Cardo pallottola

echinops spinosissimus
Ho incontrato questa pianta per la prima volta in Sicilia, nella riserva naturale di Marinello, ai piedi del promontorio di Tindari. Si tratta di un ambiente naturale di lagune, che si sono formate presso il mare a causa principalmente di opere umane, ma che tuttavia costudiscono una flora ricca e caratterstica. Il cardo pallottola è un’asteracea come tutti le altre stelle spinose che chiamiamo cardi, soltanto questa non una stella, ma una pallina sormontata di spine.
La specie più comune si chiama e.sphaerocephalus (qui sotto) e l’ho fotografato nel giardino botanico di Villa Hanbury. Il suo nome significa proprio con la testa a sfera e ha infiorescenze azzurrine. E. spinosissimus (foto a destra, fotografato a Marinello nell’agosto 2002) ha invece infiorescenze pallide, biancastre, più grandi, e foglie più fitte di spine.
echinops sphaerocephalus

Leave a Reply