Evonimo

euonymus alatus
L’evonimo alato è molto simile all’e. europeum o fusaggine (vedi anche il vecchio blog, 12 agosto 2008 e 31 dicembre 2009), ma ha foglie più piccole e lievi. Viene dall’Asia ed superfluo specificare che si tratta di una pianta ornamentale, anche perchè tutti gli evonimi sono velenosi.

Queste foglie porporine e i lunghi rami appesantiti da bacche rossicce dichiarano ufficialmente il ritorno dell’autunno.
E’ già tempo di corbezzoli (10 ottobre 2008), rossi maturano accanto ai fiori bianchi, e di castagne. Rotolano per la strada fuori dai ricci disfatti. E mentre le bacche dell’ilex, 20 dicembre 2008, diventano rosse, anche le foglie, ahimè, ormai cambiano colore.

Leave a Reply