Osmanto

Osmanto

Osmanthus fragrans

Arbusto ornamentale, dai fiori profumati (come indica il nome), bianchi o giallo pallido, può anche formare siepi, come la fillirea (7 ottobre 2008) che è una sua parente. L’osmanto viene dall’estremo oriente, anche se sul mediterraneo non fa fatica ad adattarsi.
Le foglie di questa specie sono classificate come ovali a margine liscio, ma quest’esemplare mostrava quello che i botanici chiamano ‘diformismo fogliare’, con alcune foglie di forma differente, a bordo pungente simili a quelle dell’agrifoglio. Dovrebbe venire il sospetto si tratti quindi della specie affine Osmanthus aquifolium che presenta entrambe i tipi di foglie. Se non che il cartellino del parco indicava lo identificava come Osmanthus fragrans e io devo fidarmi dei vivaisti. Qualche piccola confusione fra pianta e pianta la fanno veramente tutti, e, a differenza della matematica, la botanica talvolta è un’opinione.
Mi piacerebbe vedere questa siepe fiorita, ma nella bella stagione sono troppo indaffarata a cercare i fiori spontanei per indugiare nei parchi e giardini confezionati. Senza togliere niente a questi ultimi, che fanno certo parte di una delle più grandi gioie della vita.

Leave a Reply