Aglio con podalirio

Allium sp

 

Nuove fioriture nel giardino e nuove visite

Podalirio era uno dei figli di Asclepio, più noto come Esculapio, a sua volta figlio di Apollo e dio della medicina, ed era fratello del più celebre Macaone. Ai due fratelli sono dedicate due fra le più belle farfalle italiane, Papilio machaon e Papilio podalirius (sinonimo Iphiclides), e delle due il podalirio è forse la più affascinante. Lo ammetto, sono recidiva, non ho saputo resistere alla tentazione di mostrarla di nuovo, come avevo fatto il 31 luglio 2009, sulla vedovina a testa bianca. Ma incontrarla è sempre una grande emozione e poichè dove ci sono fiori, ci sono farfalle, merita un posticino anche lei in questo blog. Gli appassionati di farfalle girano armati di retini e spilli entomologici, io soltanto di una macchina fotografica. Senza nulla togliere alla nobile arte di collezionare farfalle, preferisco così, vederle libere, imparare a prevederne le mosse, ma soltanto per immobilizzarle sul mio sensore, non per trafiggerle in una scatola.
All’Allium (un regalo di Irena, la mia amica polacca) non so dare un nome certo. Quelli ornamentali, che sfoggiano grandi teste di stelline rosa si chaimano Allium gladiator oppure Allium giganteum, ovvero ancora A.flatunense e via dicendo. In generale, sempre, aglio ornamentale.

(Foto Luca Sacconi)

2 comments to Aglio con podalirio

Leave a Reply