Allium siculum

Allium  siculum
Questo è un aglio veramente straordinario, almeno per due ragioni. Ancora prima di manifestare qualsiasi intenzione di fiorire, riesce a stupire con lunghe foglie carnose a sezione triangolare, che si arrotolano su se stesse come magiche spirali. Il fiore è veramente originale, formato da un ombrello rotondeggiante di campanelle ricadenti, di colore giallo, con sfumature rosse ed oro.

Anche gli Allium sono stati colpiti profondamente dalla rivoluzione dell’APGIII (vedi quanto scritto su valerianella). Appartenenti da sempre alla famiglia delle liliacee, erano in un secondo momento stati assegnati a una famiglia tutta per loro, Alliaceae. Tuttavia questa nuova famiglia è stato soppressa dalla nuova classificazione APGIII, che li ha inseriti nelle Amaryllidaceae. La nuova classificazione non è un capriccio intellettuale o una rivisitazione di vecchi concetti in una chiave nuova. Le sue radici sono profondamente scientifiche ed innovative, perchè si basa in gran parte sulla genetica e sulla biologia molecolare delle piante. Cioè le classifica non soltanto in base all’aspetto, ma piuttosto in base all’essenza, al programma genomico che ciascuna specie contiene e che la rende così diversa eppure simile a tutte le altre. Quando la classificazione genetica sarà veramente compiuta, forse si scopriranno analogie e discrepanze inattese e forse molte parti della classificazione classica si dissolveranno come nebbia al sole. Quindi per ora… Amaryllidaceae siano

Leave a Reply