Farfaraccio

Petasites fragrans

Petasites fragrans


Ogni volta una sorpresa, sul ciglio della strada e, tanto per cambiare, in mezzo a qualche cartaccia dimenticata dall’inverno, le larghe foglie di farfaraccio, o cavolaccio, una delle più solide infestanti dei fossati si coprono di stelline bianche, di gemme delicate. Eccolo nella versione bianca (14 aprile 2009), o come tappeto di foglie in un giardino polacco. Il nome della specie e persino l’epiteto comune suggeriscono un profumo dolciastro, ma non è facile apprezzarlo fra catrame e pattume. Ho parlato per la prima volta di lui nel vecchio blog il 7 marzo 2010 e sono lieta di rincontrarlo, che non ci abbia ancora lasciato, come certi suoi parenti più nobili e raffinati che ho incontrato una volta e poi mai più.

Leave a Reply