Crêuza

salita alla Chiesa di Fontanegli
la strada dalla mia casa d Fontanegli al quartiere di Prato, nell’estrema periferia Nord-Est di genova, lungo il torrente Bisagno, è ripida e diretta. Un quarto d’ora o poco più in discesa, una mezz’ora di buon passo in salita per chi ha voglia di arrampicarsi (ma è meno faticoso di quel che sembra). Una sana passeggiata per le mattine libere (che sono poche), lungo ‘creuze’ semi-abbandonate, tranne dove sono sfiorate da accessi carrabili.
In senso stretto, la ‘creuza’ è strada quasi sempre in pendenza (difficile trovare tratti pianeggianti in Liguria), con una striscia centrale di mattoni e pietre ai lati e fiancheggata da entrambe i lati da mura, recinti di case e orti, quel famoso ‘seguitare di muraglia che ha in cima cocci aguzzi di bottiglia’. salita alla chiesa di Fontanegli
Questa Salita alla Chiesa di Fontanegli che è creuza di mezza collina, ben lontana dal mare, ha i mattoni, le pietre, ma non proprio la muraglia. Però si inerpica, impavida, fra case vecchie (foto a destra) e nuove, a tratti quasi urbana, e poi di nuovo cupamente selvatica, scivolosa, ombrosa, infida.

Lascia un commento