Fratello sconosciuto

Celtis australis

Celtis australis (forse)

Nei pressi della chiesa di San Pietro di Fontanegli sorgono alberi abbastanza imponenti, bagolari e pini domestici. Uno di loro è stato tagliato, probabilmente era malato, dato che nessuno abbatterebbe un albero di quelle dimensioni, vicino a una chiesa a cuor leggero. Sul ceppo abbandonato, hanno scolpito la buffa faccia di una specie di folletto o troll dei boschi, ma alquanto pacifico e buonaccione. Un modo dolce e creativo per ricordare il fratello sconosciuto che ci ha lasciato soltanto un’impronta del suo passaggio.

Lascia un commento