La palma nel leccio

Quercus ilex & Chamaerops humilis

Quercus ilex & Chamaerops humilis

E’ spuntata una palma nell’incavo di un largo tronco di leccio. E’ cresciuta, le foglie estranee sembrano germogliare dallo stesso tronco. E’ successo nel bosco di lecci poco distante dal parco del’Acquasola (un parco che doveva scomparire, ma che i cittadini hanno difeso dall’aggressione del cemento) proprio nel centro di Genova. Palma e leccio godono di ottima salute.
Si tratta di un fatto assai comune. Ci sono piante che naturalmente si servono di altre piante per crescere, talvolta solo per sostenersi, come le semplici rampicanti, talvolta si abbarbicano ai tronchi, e addirittura si servono di altre piante per la loro sopravvivivenza, da emiparassite o parassite totali.
Ma no, la piccola palma nana non ha fatto niente di ciò. Ha semplicemente trovato un buchetto confortevole dove adagiare le sue radici nell’incavo di un tronco.

Quercus ilex & Chamaerops humilis

Quercus ilex & Chamaerops humilis

Anche se non mi stupirei che qualche cittadino incallito scambiasse le snelle frange della palma per le foglie del leccio.

Lascia un commento