Malva e le altre

malva sylvestris & urospermum dalechampii

Malva sylvestris & Urospermum dalechampii

Roma Grande Raccordo Anulare – Area di servizio Pisana interna
Decisamente invadente e coraggiosa, la malva, detta silvestre, è diventata cittadina a tutti gli effetti. Impossibile non notare la sua vivace sfumatura di omonimo colore. Ma i graziosi petali non sono omogenei, bensì disegnati, solcati da nervature più scure, una sottile decorazione degna di un’opera d’arte. Fra un tombino del gas e un cassonetto della spazzatura.
Qui si accompagna a una margherita gialla un po’ più ricercata dell’umile ed onnipresente grespino (Sonchus sp, 19 febbraio 2009 e 2 novembre 2010), e persino del generoso tarassaco (Taraxacum officinale, 17 marzo 2009 e 2 aprile 2011). Un giallo più delicato quello del boccione maggiore (Urospermum o Tragopogon dalechampii), con screziature brunastre all’esterno delle ligule, un fiore riconoscibile nel vasto universo delle margherite gialle soprattutto per i boccioli di tipica forma ovoidale.