Non solo città

ferula communis

Ferula communis

Finocchiaccio e papaveri
Superstrada SS1 Aurelia, nei pressi di San Vincenzo (Livorno)

Pianta imponente e vagamente inquietante, il finocchiaccio o meglio la ferula è molto diffusa nei campi dalla Toscana, fin giù al sud, mentre è molto più rara in Liguria, dove prospera il vero finocchio (foeniculus vulgaris), che ha foglie filiformi un po’ simili, ma aspetto decisamente più aggraziato.
La ferula è una pianta velenosa, anche e soprattutto per gli animali erbivori, che normalmente la evitano, a meno che non sia loro offerta da incauti allevatori mischiata allo sfalcio.
In questa stagione, la fioritura giallo intenso della ferula accompagna il bordo della strada statale 1 Aurelia da Livorno fino a Roma, mischiandosi al rosso scarlatto del rosolaccio, papaver rhoeas e al rosa intenso e violaceo del papavero da oppio, papaver somniferus. Tutti i colori della primavera.