Phalaenopsis

phalaenopsis
Una phalaenopsis costa meno di 5 € all’Ikea e poco di più altrove. Così queste piante arrivano in tutte le case come piccoli oggetti di arredamento, come damigelle discrete e affascinanti. Sono piante epifite e non hanno bisogno di affondare le radici nel terreno, ma viceversa si appoggiano allo strato di sfango, foglie sminuzzate e corteccia che trovano su grandi rami degli alberi. Vengono dall’Asia e nonostante la loro travolgente bellezza, chiuse negli appartamenti, in prossimità di una finestra luminosa, strette nei loro piccoli contenitori di plastica e legate come salamini ai loro supporti, sembrano sempre un po’ spaesate e assenti, quasi artificiali. Ma la tentazione era forte e una phalaenopsis è arrivata anche in casa mia. Ne contemplo la forma, la trama come di seta, e penso quanto questi fiori debbano aver ispirato certi riti, certe manifestazioni dell’arte tutta asiatica, fatta di colori teneri e intensi, forme limpide e nette, particolari essenziali e smaglianti.

Leave a Reply