Romulea

romulea ligusticaCon l’inizio della primavera, esplodono le fioriture delle iridacee, raffinate e discrete, impalpabili e perfette. La romulea è una delle più piccole, assomiglia a un piccolo croco, tanto che annovera fra i suoi nomi comuni anche quello di zafferanetto (ma quanti zafferani, zafferanetti, zafferanastri, zafferanoni e zafferani bastardi si incontrano dovunque!). Diversamente dai crochi, i piccoli fiori sono sorretti da un stelo e spesso sbocciano in gruppi ravvicinati in cima allo stesso stelo. Hanno forma di stella, con 6 tepali tutti uguali di vario colore, dal bianco al giallo, al rosa al viola pallido o intenso. Sono piccole stelle fugaci perchè la loro fioritura dura soltanto poche settimane.
Questa Romulea ligustica in Liguria è una rarità, secondo gli esperti si trova soltanto in tre località e non so neppure quali (ma una dovrebbe essere in comune di di Genova …). Rara, credo, anche in Corsica, è invece ben rappresentata in Sardegna, dove appunto l’ho fotografata durante il mio giretto l’anno scorso in Marmilla (provincia di Oristano), sulla Giara di Gesturi.
romulea ligustica

Leave a Reply