Portulaca

portulaca oleracea
E’ la sorella quasi gemella della pianticella infestante che si trova in tutti i prati e che ho descritto due anni fa (28 settembre 2009).
Dato che uno dei suoi nomi comuni è porcellana, a volte capita che venga chiamata ‘pianta vetro’. Ma non bisogna confondere il vetro con la porcellana e la pianta vetro per eccellenza per me rimane l’impatiens ovvero balsamina (26 agosto 2009).
La portulaca è facile da coltivare e cresce nei vasi su davanzali e balconcini, con coloratissimi fiori, assai più grandi e appariscenti di quelli della varietà selvatica.

1 pensiero su “Portulaca

  1. Pingback: Portulaca al Testaccio - La città segretaLa città segreta

Lascia un commento