Vite americana

Questo post sulla vite americana è stato originariamente pubblicato sul mio vecchio blog il giorno 3 ottobre 2008. Comincio da oggi a riprendere i post più anziani, un po’ per rinfrescarmi le idee, magari talvolta correggendo qualche inesattezza (ma gli errori gravi rimarranno tutti) e un po’ per averli più accessibili, su pagine giornaliere invece che mensili. Le foto originali sono più piccole, e anche aprendole non si ingrandiscono granchè; quella più recente si apre 800×600

Vite americana

Vite americana –
Parthenocissus tricuspidata

 Vite americana

Parthenocissus quinquefolia
Finalborgo, ottobre 2005

La vite americana, o canadese, cioè Parthenocissus nelle sue varie specie (tricuspidata e quinquefolia sono le più comuni) é una pianta liquida. Prende la forma del contenitore. O meglio, è una pianta gassosa, perché del tutore assume anche la dimensione, e si espande fino a riempire ogni spazio consentito, inarrestabile, multiforme, imprevedibile. Qui a sinistra si vede come è riuscita a ricoprire interamente un palo della luce.
Una vite americana (Parthenocissus tricuspidata) cresceva sul muro di una fascia del giardino. Alla fine della primavera, morbida e graziosa, e del verde più tenero, aveva cominciato ad arrotolarsi graziosamente sul palo di un lampioncino del giardino. Il primo anno l’ho lasciata fare, mi deliziavo alla sua grazia e semplicità. Però dopo un mese aveva ricoperto il piccolo lampione di uno strato di foglie così spesso che non solo oscurava la fioca luce della lampadina, ma rischiava persino di compromettere la stabilità del palo. Ho dovuto reciderla senza pietà e mai più mai più consentirle di spingersi così tanto avanti.

Ma la vera seduzione della vite americana sono i suoi colori autunnali, tutte le sfumatura del rosso. Cominciano adesso ad ottobre, in sordina, ed è proprio in autunno che si fa a notare, con macchie di sfumature indescrivibili. Come vicino alla chiesa di Finalborgo, nell’ottobre 2005, o su un muro lungo una stradina di Bavari, qui vicino a casa, qualche giorno fa. O ancora su un muro di città (vedi  27 novembre 2009). Ho riempito libri e quaderni di foglie rosse, rosa e arancio, di Parthenocissus. Disidratate con cura, i colori si conservano immutati per decine di anni.

Vite americana

Parthenocissus tricuspidata
Bavari, ottobre 2017

 

Leave a Reply