Euforbia spinosa

euphorbia spinosaMistero svelato.
La fotografia è del giugno 2005, sul monte Nicolao, vetta coperta di antenne proprio dietro al passo del Bracco (SS1, provincia di La Spezia), visibile e riconoscibile anche dall’autostrada A12 Genova-Livorno. Il monte si raggiunge con una breve strada carrabile che sale dalla statale. Ma dietro la punta con le antenne ci si può addentrare nel bosco di castagni dove si nascondono le scarne rovine di un ospedale, o meglio un ospitale, medioevale con annessa chiesetta risalente al XII secolo. Tutt’intorno piante e fioriture generose e particolari. Per vari anni ho dubitato dell’identità della pianta, ma ora sono certa che si tratti di una fioritura avanzata di euforbia spinosa.
euphorbia spinosa subsp. ligusticaL’euforbia spinosa cresce sugli ofioliti, le rocce serpentine, ma può crescere anche sul calcare, e forma cespugli di colore giallo brillante. L’ho ritrovata sulla strada per Pratorondanino, su una curva brulla, vicino al lino campanulato che ho mostrato il 10 giugno. In questo caso la fioritura era meno avanzata e più caratteristica.
euphorbia spinosa subsp. ligusticaDi quest’euforbia esistono in effetti due sottospecie, quella nominale euphorbia spinosa subsp. spinosa diffusa dalla Liguria al sud e la euphorbia spinosa subsp. ligustica che si trova in Liguria e in altre regioni del Nord, Lombardia, Emilia Romagna, ma anche Toscana.

Talvolta individuare la sottospecie corretta può essere difficile. le differenze sono minime, la dimensione delle foglie, leggermente più lunghe nella ligustica, e i rami d’annata, legnosi solo nella spinosa. Secondo le parole di Steven (amico botanico di Actaplantarum) “sul valore della sottospecie i dubbi sono sempre tanti, certamente sulle serpentiniti dell’appennino ligure-piemontese e ligure-piacentino la ligustica è il tipo dominante, se non esclusivo: i problemi arrivano sulle serpentine toscane dove sono state rilevate entrambe le specie e su calcare dove parecchie piante sembrano essere “ligustiche”, in popolazioni a dominanza di “spinose”…..in Corsica, dove la specie vive nella stragrande maggioranza dei casi su serpentine, non considerano nemmeno le sottospecie e per loro è tutta euphorbia spinosa L..” Comunque le foto di questa pagina presentano tutte la sottospecie ligustica, anche se per me non è molto importante, euphorbia spinosa L. è davvero più che sufficiente per essere soddisfatta 🙂

1 comment to Euforbia spinosa

Leave a Reply