Chi prospera e chi resiste

Chimonanthus fragrans

Lobularia maritima

 

L’anno nuovo è cominciato con scorci di limpido sole e aria tiepida, solo a tratti disturbata da folate di vento selvaggio. Il giardino è nitido e spoglio, anche se a ben vedere sono molte le piante che resistono o addirittura mostrano il meglio di sè proprio […]

Senecio galpinii

Senecio galpinii

 

I fiori di questa stagione non abbondano, anche se non sono così rari come si vorrebbe pensare. A volte però occorre cercare qualche pianticella singolare, di origine oscura, per allietare di colore una stagione che l’iconografia tradizionale vuole soprattutto bianca.

Questa pianta non è una crassulacea, anche se potrebbe davvero […]

Assenzio, un’artemisia come tante

Artemisia absinthium

L’assenzio selvatico (Artemisia absinthium) è una pianta dalle innumerevoli virtù officinali. Anche se il nome richiama soprattutto quello del liquore, stupefacente bevanda, la fata verde dei poeti maledetti, l’assenzio è prima di tutto una pianta medicamentosa. Il nome dialettale in genovese è mêgo, che significa medico, oppure magiô, cioè mago, guaritore. […]

Tussilago, tussilagine o farfara piede d’asino

Tussilago farfara

Il nome, Tussilago, volgarmente tussilagine, è già un programma. Si capisce subito che si tratta di un’altra erba della tossa, quelle piante che la medicina tradizionale, ma anche la moderna fitoterapia, impiegano per le affezioni respiratorie. Questa pianta presenta una particolarità, che tuttavia non è così straordinaria. I fiori, bei capolini […]

Santolina

Santolina chamaecyparissus

La santolina è un arrivo recente in giardino. E’ una pianta mediterranea, asciutta, argentea, profumata. Le foglie sono sottili e frastagliate, o meglio laciniate, i giovani steli coperti di peluria grigia. Il suo nome specifico, chamaecyparissus, significa ‘simile a un cipresso nano’, da cui il nome comune di santolina o crespolina […]

Radicchio

RadicchioHyoseris radiata

 

Ecco un’altra pianta alimurgica, usata nella zuppa lucchese di magro e certamente anche nel preboggion ligure. Riprendo per lei un post antico del mio vecchio blog (11 marzo 2010), a cui voglio dare una nuova visibilità.

Siamo nella stagione della raccolta delle erbette di campo, per chi ha tempo e […]

Reichardia grattalingua

Reichardia picroides

Reichardia picroides

Lattughino, insalatina di monte, grattalingua, caccialepre, caccialebbra, latticino, terracrepoli, latticrepolo, paparrastello, più un centinaio di nomi dialettali, è una delle erbette spontanee più ricercate per l’impiego alimentare. Regina del prebogiòn, la mescolanza di erbe selvatiche commestibili usata in Liguria per minestre e ripieni, ingrediente del mazzo delle […]

Farfaraccio

Petasites fragrans

Ogni volta una sorpresa, sul ciglio della strada e, tanto per cambiare, in mezzo a qualche cartaccia dimenticata dall’inverno, le larghe foglie di farfaraccio, o cavolaccio, una delle più solide infestanti dei fossati si coprono di stelline bianche, di gemme delicate. Eccolo nella versione bianca (14 aprile 2009), o come tappeto […]

Fiordalisi

Centaurea nigrescens

Centaurea jacea subsp. gaudinii

Fiordaliso nerastro e fiordaliso bratteato, le ultime fioriture di novembre

Cardo saettone

Carduus pycnocephalus

Lungo tutte le strade, locali, provinciali, statali e autostrade, c’è una terra di nessuno, un ciglio, un bordo, una spalliera da nulla dove sbocciano in primavera moltissimi fiori. Liberi e spavaldi, incuranti del traffico e delle miriadi di automobili, che, affannate e distratte, sfrecciano loro accanto. E a me piace l’idea […]